Corbezzoli! Frutti di questa stagione


Per chi non conosce il corbezzolo, è un arbusto o albero sempreverde tipico della macchia mediterranea. Conosciuto per lo più come pianta ornamentale, ha i frutti rossi commestibili che maturano da ottobre: possono essere mangiati freschi, oppure impiegati nella produzione di bibite, bevande alcooliche e confetture o serviti come dessert.

Ma… hanno anche tante altre proprietà!

Per eliminare quella sgradevole sensazione di pesantezza dopo una dura giornata di lavoro, un bel decotto nell’acqua calda del bagno sarà un ristoro, e volete un tonico astringente per pelli normali o leggermente grasse, adatto a persone di ogni età? Il decotto di foglie o bacche ben ristretto è ottimo, dopo la normale pulizia del viso.
Il decotto di foglie si può utilizzare come colluttorio antisettico ed antinfiammatorio, fare sciacqui e gargarismi in caso di gola e gengive infiammate, applicare impacchi imbevuti in caso di pelle irritata.
Il decotto o la polvere di foglie sono anche un aiuto in caso di infiammazioni all’apparato genito-urinario e disturbi all’intestino e disturbi epatici.

Vi è piaciuta la nostra idea di farvi conoscere rimedi di stagione di piante del nostro territorio? Siamo partiti col corbezzolo e... non perdetevi i prossimi appuntamenti! E se avete qualche suggerimento da proporre, proviamo ad approfondire.

« Torna al blog